lunedì 17 maggio 2021

[Spot anni 90'] Levi's Mr. Boombastic: avventura in jeans sulle note di Shaggy

Gli anni '90 ne hanno partoriti di spot pubblicitari divertenti e fuori dal comune, ma fra i tanti ce n'era uno che in quel periodo ha fatto la storia della Levi's, cioè la nota azienda di abbigliamento statunitense soprannominata "La madre dei Jeans". La pubblicità in questione è la "Levi's Double Stitched" del 1995, più famosa al popolo dei nostalgici come "Levi's Mr. Boombastic" o "Levi's Mr. Lover, Lover" (storpiato in Lova, Lova in italiano) per via della colonna sonora tratta da un celebre brano del cantante Shaggy

Come tanti altri fenomeni di massa di fine XX secolo, questo video diventò virale ed ebbe un forte impatto sulla gente, tanto da rendere sempre più famosi i versi di Shaggy e magari da indurre i fan a produrre delle parodie dello spot. Tale capolavoro fu realizzato con la tecnica cinematografica del Claymation (plastichina animata), per la regia di Deiniol Morris e Michael Mort.

La trama è la classica storia d'azione americana contornata da comicità molto semplice ma efficace: un fanciulla è in pericolo su un palazzo in fiamme e un coraggioso uomo vestito in jeans, canotta bianca e occhiali da sole (di sera) entra in scena usando una moto della polizia. Ebbene, sfruttando una rampa dei vigili del fuoco, il nostro eroe riesce  a volare fino al palazzo e raggiungere la fanciulla. In una scena inizialmente equivoca, il ragazzo si toglie prima la cintura e poi abbassa i pantaloni (Levi's ovviamente) per poter strisciare insieme alla donna lungo un cavo che porta verso una finestra del palazzo di fronte. I due alla fine si baciano appassionatamente mentre un uomo è intento a espletare le proprie funzioni intestinali seduto sulla tazza del bagno del suo appartamento. La bella è stata salvata, l'eroe riscuote il suo premio d'amore e un povero disgraziato è costretto a guardarli mentre stava defecando in santo pace. A trionfare tuttavia è soprattutto la straordinaria qualità dei pantaloni che hanno fatto la differenza di fronte a una situazione drammatica: lunga vita ai jeans!

Questo spot consacrò in primis il talento musicale di Shaggy che quell'anno si fece notare dal pubblico americano con il suo terzo album, "Boombastic" che diede il nome anche all'omonima canzone che fece il giro del mondo. Fu grazie alla pubblicità della Levi's se il cantante di Kingston ottenne fama mondiale vendendo oltre un milione di copie in Usa e oltre 400mila dischi nel Regno Unito.

Inutile chiedere se lo ricordate!

LEGGI ANCHE:

16 commenti:

  1. Alla prossima vogliamo quella Levi's in stile Brucesploitation, fighissima pure quella ;)

    RispondiElimina
  2. Spot veramente mitico e grandissima canzone degli anni '90... ogni tanto la ascolto ancora a tutto volume :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ottimo. A me faceva morire ed è un cult, attenzione. Tra l'altro questo spot permise a Shaggy di non morire di fame XD

      Elimina
  3. Uno degli spot più spassosi degli anni 90 (decade in cui ancora dominava una certa fantasia e creatività, oltre che qualità), merito soprattutto della combinazione claymotion (divertente perchè spesso accostata a produzioni per l'infanzia) e la canzone Bombastic.
    In oltre, non escludo che il protagonista figo sia stato ispirato al mitico Bruce Campbell che, in quanto ad eroe un pò casinari e sui generis, era un pò un punto di riferimento; a monenti ti aspetti che pronunci la sua iconica frase "Dammi un pò di zucchero baby!" nel finale dello spot XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'ispirazione a Bruce Campbell è una possibilità da non escludere.

      Elimina
    2. Io invece ci vedo anche tanto del sempreverde John Travolta.

      Elimina
  4. Lova Lova sì :D
    Comunque davvero spot memorabile, pensa che ho cominciato ad amare la Claymation dal quel momento ;)

    RispondiElimina
  5. Era una pubblicità veramente carina... ora scusa ma ho una improvvisa voglia di usare dei pantaloni Levi's per qualche avventura.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. vada pure e mi raccomandi: salvi una fanciulla in difficoltà! XD

      Elimina
  6. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  7. Questa pubblicità mi ricorda tanto lo stile dei corti parodistici di Robot Chicken! Ho cercato i due autori, non hanno niente a che fare con RC ma hanno collaborato alla creazione della sitcom animata in claymation chiamata "Gogs". Oggi ho imparato qualcosa XD (reupload per correggere degli errori di battitura)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. hai visto? ti ho fatto apprendere un'altra cosa XD

      Elimina
  8. "storpiato in Lova, Lova in italiano"
    Veramente, se ascolti bene, è proprio Shaggy che dice "Mista Lova Lova" storpiando le parole in modo evidentemente pesante; e non siamo noi che lo abbiamo capito in quel modo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A dirla tutta quella è la pronuncia particolare che hanno alcuni americani. Un conto è la pronuncia (che poi se aguzzi meglio l'udito non è una "a aperta") un altro è che noi accentuiamo quella sonorità.
      Ti faccio l'esempio di Wonderwall degli Oasis (spostiamo in Inghilterra): anni era convinto che Liam Gallagher sbagliasse la pronuncia di alcune vocali e invece era il suo di quelle zone di Manchester. Aprendo meglio le orecchie ho avvertito che c'èuna differenza rispetto all'inglese base ma non è così pesante.

      Elimina