mercoledì 10 marzo 2021

Chuck Norris compie 81 anni: buon compleanno a uno dei duri di Hollywood


Il suo nome è leggenda, la sua carriera un mito. Oggi, 10 marzo 2021, è il compleanno di uno dei divi più "duri" di Hollywood: stiamo parlando del grande Chuck Norris che compie 81 anni. Appare davvero difficile che uno dei più grandi attori del cinema di arti marziali sia così giunto a una veneranda età, specie dopo averlo visto per anni mollare calci e pugni oppure dopo averlo ammirato in numerosi meme come protagonista di storie inventate e fuori dal comune (usate per esaltare le sue capacità).


Nato a Ryan (negli Stati Uniti) il 10 marzo 1940, Carlos Ray Norris divenne "Chuck" nel periodo in cui lavorò nella United States Air Force come poliziotto di sicurezza all'Osan Air Base, in Corea del Sud (ebbene sì, cominciò nelle forze militari). Proprio in questo paese Norris apprese il Tangsudo e dopo il congedo dalla March Air Force Base in California nel 1962 decise di dedicarsi completamente alle arti marziali.

A fine anni '60 si specializzò in qualità di esperto di KarateTaekwondo, diventando poi maestro di Steve ed Chad McQueen. Per diversi anni è stato anche maestro mondiale di Karate (categoria pesi medi). Successivamente, negli anni in cui impazzava il Jeet June Doe di Bruce Lee, Chuck Norris decise di creare anche un suo stile di combattimento chiamato "Chun Kuk Do". Proprio i due maestri si ritroveranno faccia a faccia, nel 1972, sul set del film "L'urlo di Chen terrorizza anche l'Occidente": si tratta della famosa scena in cui combattimento nel Colosseo.


Quello fu soltanto il primo di una lunga serie di film che poi resero Norris una stella del cinema di arti marziali. Negli anni a venire infatti fu protagonista di pellicole cult come Rombo di tuono, Delta Force, Una magnum per McQuade e Il codice del silenzio. Il suo successo è stato immenso anche sul piccolo schermo grazie alla serie tv "Walker Texas Rangers" andata in onda dal 1993 al 2001, per un totale di 203 episodi


Per molti anni è stato poi il protagonista di sé stesso (ma senza volerlo) in una serie di meme diffusi in internet. Parliamo infatti dei "Chuck Norris facts", cioè dei racconti inventati di proposito per parlare della forza dell'attore in maniera goliardica. Erano come delle pillole quotidiane che esageravano non poco nel fare battute umoristiche sulle capacità atletiche di Chuck Norris (anche lo Zoo di 105 creò una rubrica apposita). Questa cosa in realtà fece molto piacere all'attore americano e infatti la sfruttò in occasione del film "I Mercenari 2", dove impersonava il personaggio di "Booker", raccontò che una volta fu morso da un cobra reale: dopo cinque giorni di dolori strazianti, il cobra è morto.  

Beh, con questa possiamo affermare di aver detto davvero tutto sul grande zio Chuck. Buon compleanno vecchio volpone! 

17 commenti:

  1. 81 anni e non sentirli.
    Lui che potrebbe abbattere una mandria di buoi a mani nude.
    Ahahah
    Da bambina lo guardavo spesso su Rete 4, sai?
    Auguri Chuck!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non so se te ne sei accorta ma hai appena scritto un "Chuck Norris Fact" ahahahahahaah

      Elimina
    2. Non ne avevo idea, sai? Ahahaha

      Elimina
  2. Quando penso a Chuck Norris mi viene sempre in mente mia nonna che negli ultimi anni di vita, obbligata sul divano, accendeva su Rete 4 e guardava tutto e si innamoro' di Walker Texas Ranger.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beh sicuramente tua nonna si è divertita nel vedere l'azione di Walker Texas Ranger. Grande tua nonna!

      Elimina
  3. Lo metti, ora, in uno di quei film che recensisce Riky, e fa una strage con uno starnuto.. ahah

    RispondiElimina
    Risposte
    1. aahaha magari <3, io adoro i film dove il buono prende a calci nel sedere i cattivi, uno dopo l'altro :D

      Elimina
  4. Odiavo Walker Texas Ranger, però Chuck Norris sempre un grande, una goduria vederlo dare mazzate ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Più che altro rete 4 l'ha trasmesso per 20 anni di fila tra repliche e nuove stagioni. Sì, lui resta comunque un grande

      Elimina
  5. Chuck Norris non fa le flessioni: abbassa la Terra.

    Quando Chuck Norris parla a vanvera, vanvera risponde.

    Chuck Norris non batte le mani, le umilia.


    Sinceramente non ho mai visto Walker Texas Ranger, ma ho apprezzato la trilogia "Missing in action" (di cui devo ancora capire la cronologia), "Delta Force" (in cui affianca Lee Marvin), mentre il primo film in cui l'ho visto è stato "Invasion U.S.A." dove regola un cattivissimo Richard Lynch.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. PS: non è Chuck Norris a fare il compleanno, ma il compleanno a fare il Chuck Norris. 😂

      Elimina
    2. ahahahahhaahahahahahahahahahha grande Gas. Sì di bei film ne ha fatti però ho citato diciamo quelli più menzionati di solito. Mitico zio Chuck

      Elimina
    3. Chuck Norris ha costruito l'ospedale in cui è nato.
      Poi ne è uscito a botta di calci rotanti.

      Elimina
    4. quando sua madre doveva partorire, Chuck Norris uscì dal suo ventre, la mise in auto e con tutto il cordone ombelicale ancora attaccato la portò in ospedale, fino alla sala operatoria. Poi prese il dottore in braccio e disse: "sono sano e sono maschio"

      Elimina
  6. Io adoravo i Chuck Norris Facts...in quel momento ho recuperato un po' di Walker Texas Ranger, perché prima non me lo ero mai "filato", ahah!
    Grande Chuck!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. I meme su Chuck Norris erano epici. Da lì hanno creato poi quelli per Bear Grylls e Zlatan Ibrahimovic

      Elimina