giovedì 19 maggio 2022

Asterix in America: la ristampa del volume 22 (fumetti Panini Comics)


Asterix in America: la ristampa del volume 22 edita come sempre da Panini Comics che porta avanti il progetto a fumetti degli irriducibili Galli di Armorica.

mercoledì 18 maggio 2022

Franco Battiato: un anno fa la morte del cantautore italiano

Franco Battiato: un anno fa la morte del cantautore italiano. Ancora forte è il ricordo di questo straordinario artista.

Un anno senza Franco Battiato

È passato già un anno dalla morte del mitico Franco Battiato. Sono passati esattamente 365 giorni da quando il cantautore italiano è deceduto nella sua residenza di Milo, dove ormai risiedeva anche e soprattutto per via della grave malattia che lo affliggeva. Battiato, classe 1945, è stata una delle figure più intelligenti, colte, elaborate e poetiche della musica italiana. Battiato è stato capace di cimentarsi con diversi stili e generi musicali, fino a toccare momenti di avanguardia attraverso le strade del pop, elettronica, etnica e non solo.

lunedì 16 maggio 2022

Diabolik "R" 731 - Il diamante nero: recensione della ristampa (fumetti Astorina)


Diabolik R 731 - Il diamante nero: recensione della ristampa dell'albo edito da Astorina. La prima pubblicazione risale al Gennaio 2008.

sabato 14 maggio 2022

Universi paralleli per Bucky O'Hare: il cartone animato (e non solo)


Universi paralleli per Bucky O'Hare: il cartone animato (e non solo). Ecco la storia di un'opera molto singolare.

giovedì 12 maggio 2022

Racconti dal Derryleng III: la recensione (fumetti Bugs Comics)


Racconti dal Derryleng III: la recensione. In questa raccolta di storie a fumetti della Bugs Comics c'è anche una partecipazione straordinaria.

lunedì 9 maggio 2022

[Musica] Iris: la canzone più famosa dei Goo Goo Dolls


[Musica] Iris: la canzone più famosa dei Goo Goo Dolls. Il pezzo è celebre anche come colonna sonora del film "City of Angels - La città degli Angeli".

venerdì 6 maggio 2022

Una anno dopo la morte di Kentaro Miura: il mio rapporto con Berserk oggi


Non esiste premessa, non c'è metadescrizione da inserire e non ci sono parole chiave da utilizzare per favorire le visualizzazioni e la ricerca su Google. Non ci saranno nemmeno condivisioni che tengano perché oggi 6 maggio, affronto il primo anniversario della morte di Kentaro Miura con un certo rammarico e dispiacere, specie se tengo conto del fatto che il mio rapporto con Berserk è cambiato parecchio.

giovedì 5 maggio 2022

[Marvel Integrale] Spider-Man di DeMatteis 15: Maximum Carnage 2-3-4-5


[Marvel Integrale] Spider-Man di DeMatteis 15: ecco la ristampa di altri cinque capitoli di "Maximun Carnage" edita come sempre da Panini Comics.

Poesia: Il cinque maggio di Alessandro Manzoni


   Ei fu. Siccome immobile,
       dato il mortal sospiro,
       stette la spoglia immemore
       orba di tanto spiro,
5        così percossa, attonita
       la terra al nunzio sta,
       muta pensando all’ultima
       ora dell’uom fatale;
       né sa quando una simile
10        orma di piè mortale
       la sua cruenta polvere
       a calpestar verrà.
       Lui folgorante in solio
       vide il mio genio e tacque;
15        quando, con vece assidua,
       cadde, risorse e giacque,
       di mille voci al sonito
       mista la sua non ha:
       vergin di servo encomio
20        e di codardo oltraggio,
       sorge or commosso al subito
       sparir di tanto raggio;
       e scioglie all’urna un cantico
       che forse non morrà.
25        Dall’Alpi alle Piramidi,
       dal Manzanarre al Reno,
       di quel securo il fulmine
       tenea dietro al baleno;
       scoppiò da Scilla al Tanai,
30        dall’uno all’altro mar.
       Fu vera gloria? Ai posteri
       l’ardua sentenza: nui
       chiniam la fronte al Massimo
       Fattor, che volle in lui
35        del creator suo spirito
       più vasta orma stampar.
       La procellosa e trepida
       gioia d’un gran disegno,
       l’ansia d’un cor che indocile
40        serve pensando al regno;
       e il giunge, e tiene un premio
       ch’era follia sperar;
       tutto ei provò: la gloria
       maggior dopo il periglio,
45        la fuga e la vittoria,
       la reggia e il tristo esiglio;
       due volte nella polvere,
       due volte sull’altar.
       Ei si nomò: due secoli,
50        l’un contro l’altro armato,
       sommessi a lui si volsero,
       come aspettando il fato;
       ei fe' silenzio, ed arbitro
       s’assise in mezzo a lor.
55        E sparve, e i dì nell’ozio
       chiuse in sì breve sponda,
       segno d’immensa invidia
       e di pietà profonda,
       d’inestinguibil odio
60        e d’indomato amor.
       Come sul capo al naufrago
       l’onda s’avvolve e pesa,
       l’onda su cui del misero,
       alta pur dianzi e tesa,
65        scorrea la vista a scernere
       prode remote invan;
       tal su quell’alma il cumulo
       delle memorie scese!
       Oh quante volte ai posteri
70        narrar sé stesso imprese,
       e sull’eterne pagine
       cadde la stanca man!
       Oh quante volte, al tacito
       morir d’un giorno inerte,
75        chinati i rai fulminei,
       le braccia al sen conserte,
       stette, e dei dì che furono
       l’assalse il sovvenir!
       E ripensò le mobili
80        tende, e i percossi valli,
       e il lampo de’ manipoli,
       e l’onda dei cavalli,
       e il concitato imperio,
       e il celere ubbidir.
85        Ahi! Forse a tanto strazio
       cadde lo spirto anelo,
       e disperò; ma valida
       venne una man dal cielo
       e in più spirabil aere
90        pietosa il trasportò;
       e l’avviò, pei floridi
       sentier della speranza,
       ai campi eterni, al premio
       che i desideri avanza,
95        dov’è silenzio e tenebre
       la gloria che passò.
       Bella Immortal! benefica
       Fede ai trionfi avvezza!
       scrivi ancor questo, allegrati;
100        ché più superba altezza
       al disonor del Golgota
       giammai non si chinò.
       Tu dalle stanche ceneri
       sperdi ogni ria parola:
105        il Dio che atterra e suscita,
       che affanna e che consola,
       sulla deserta coltrice
       accanto a lui posò.

mercoledì 4 maggio 2022

Diabolik 903 (Inedito Anno LXI n.5) - Le perle dimenticate: recensione (fumetti Astorina)


Diabolik 903 (Inedito Anno LXI n.5) - Le perle dimenticate: recensione. Vediamo insieme la nuova storia a fumetti del re del terrore edita da Astorina.