mercoledì 31 marzo 2021

Sambuca 2021, quarti di finale: "Black Ciabbath" contro "Elio e le storie tese"


La prima fase del Festival di Sambuca 2021 è volta al termine e questa volta possiamo dare inizio alla prima sfida dei quarti di finale che vedrà la rivelazione Black Ciabbath contro i colossali "Elio e le storie tese". Il gruppo rock napoletano continua a concorrere con il brano "M'appiccio cu o spirito" (cover di Smells Like Teen Spirit del Nirvana), mentre gli Eli con "Servi della Gleba". 

Sambuca 2021, si concludono gli ottavi: Tony Tammaro batte Gianni Drudi


Si concludono finalmente gli ottavi di finale di Sambuca 2021, il Festival della Musica Demenziale Italiana. Tony Tammaro e "O' trerrote" completano dunque il tabellone dei quarti di finale dopo aver battuto con uno scarto di 18 voti il grande Gianni Drudi (ieri ospite nostro su Instagram) in gara con il superclassico "Fiky Fiky". 

[VIDEO] Sambuca 2021: intervista al grande Gianni Drudi, l'autore di Fiky Fiky


Una vera e propria rivelazione. Gianni Drudi, uno dei concorrenti del Sambuca, si è rivelato un personaggio straordinario, dotato di un carisma e di un'energia fuori dal comune. In un'ora è stato capace di raccontare la maggior parte dei suoi lavori e delle sue soddisfazioni più grandi. Allego qui in video dell'intervista così da farvi un'idea sulla persona meravigliosa che è. Entra di diritto a far parte dei padrini del Festival della Musica Demenziale Italiana. Lui e la sua Fiky Fiky hanno catturato i nostri cuori!

martedì 30 marzo 2021

Sambuca 2021, ottavi di finale: si chiude con Gianni Drudi e Tony Tammaro. VOTATE


Gli ottavi di finale del Sambuca 2021, il Festival della Musica Demenziale Italiana, si chiudono con il botto: questa sera alle ore 19 sarà la volta di Gianni Drudi e Tony Tammaro, i quali si affronteranno rispettivamente con "Fiky Fiky" e "O' trerrote". Chi vincerà incontrerà ai quarti il mitico Federico Salvatore e la sua "Ninna Nanna 1". 

Ottavi di Sambuca 2021: i Gem Boy battono Diego Abatantuono e passano ai quarti di finale


Si preannunciava una sfida molto equilibrata e lo è stato solo su Blogger e Facebook: i Gem Boy hanno battuto Diego Abatantuono nel penultimo match degli ottavi di finale di Sambuca 2021, il Festival della Musica Demenziale Italiana. Il gruppo bolognese ha nettamente strapazzato il comico milanese facendo la differenza su Instagram: in totale hanno accumulato l'85% delle preferenze, mentre sugli altri canali di comunicazione Diego ha vinto di misura il confronto. La differenza tra le due compagini è stata di 24 voti. 

Sambuca 2021: Gianni Drudi ospite questa sera in diretta Instagram


Dopo Frank Tellina e i Black Ciabbath, Michele Meo degli Squallidor e la promessa di partecipazione da parte dei Gem Boy, anche Gianni Drudi sposa il progetto del Festival di Sambuca 2021. L'artista di Sartacangelo di Romagna sarà nostro ospite questa sera durante la diretta Instagram prevista per le ore 21 e 30. 

lunedì 29 marzo 2021

Sambuca 2021, ottavi di finale: Gem Boy contro Diego Abatantuono. VOTATE


Popolo di Blogger, questa sera scontro tra titani perché si affronteranno i Gem Boy e Diego Abatantuono. La band bolognese partecipa al Sambuca 2021 con la hit "Orgia Cartoon", mente il comico milanese si presenta con un cult VIULENTO come "Eccezzziunale Veramente". Si tratta del penultimo ottavo di finale del Festival della Musica Demenziale Italiana.

Ottavi di Sambuca 2021: Gli Squallor umiliano Magic Voice e passano ai quarti di finale


Gli Squallor non si fanno attendere ed umiliano Magic Voice agli ottavi di finale di Sambuca 2021, il Festival della Musica Demenziale Italiana. Con un distacco di 25 voti, il compianto gruppo musicale napoletano stende il barese trapiantato a Rimini dominando sia su Instagram sia su Facebook

Diabolik Anastatika 13 - Il Morto che Torna: recensione e curiosità


Diabolik torna in edicola con la versione "Anastatika" e questa volta possiamo dare un'occhiata all'albo numero 13 intitolato "Il morto che ritorna". Questa storia risale alla I serie, Anno III, 10 gennaio 1964. Il soggetto e la sceneggiatura portano come sempre la firma di Angela Giussani, mentre i disegni furono affidati all'epoca ancora al grande Enzo Facciolo

domenica 28 marzo 2021

Sambuca 2021, ottavi di finale: Magic Voice contro Gli Squallor. VOTATE


È giunto finalmente il turno degli Squallor, tra i concorrenti più attesi della prima edizione del Sambuca 2021, il Festival della Musica Demenziale Italiana. I campani si presentano con uno dei loro classici più famosi, "O' tiempo se ne va". Dovranno vedersela contro uno dei miti della musica trash di Rimini, cioè Magic Voice con la sua "Ciao Ciao Lulù". 

Ottavi di Sambuca 2021: "Elio e le storie tese" battono Roberto da Crema e passano ai quarti di finale


Anche il gruppo di "Elio e le storie tese" non tradisce e passa ai quarti di finale del Sambuca 2021, la prima edizione del Festival della Musica Demenziale Italiana. Gli Eli battono Roberto da Crema con una differenza di 26 punti e superano brillantemente la fase degli ottavi di finale. Dominio assoluto quello del gruppo lombardo che partecipata all'evento con "Servi della Gleba".

Tale risultato stabilisce anche il primo quarto di finale che vedrà gli eroi de "La terra dei cachi" alle prese con la rock band napoletana dei Black Ciabbath. Questa sera spazio al sesto match degli ottavi con i super favoriti Squallor contro Magic Voice: il leggendario gruppo partenopeo si presenta con il brano "O' tiempo se ne va", mentre l'artista trapiantato a Rimini con "Ciao Ciao Lulù".

LEGGI ANCHE: 

Diabolik Swiisss 322 - L'Ostaggio: breve recensione della ristampa


Anche se con un po' di ritardo vediamo insieme questa bella ristampa di Diabolik Swiisss che ci propone il numero 322 intitolato "L'Ostaggio". Si tratta di un albo risalente all'anno XV e pubblicato l'11 ottobre 1976. Parliamo quindi di un albo storico e tra i più vecchi il cui soggetto e la cui sceneggiatura sono sempre opera delle sorelle Giussani. La Matita è di Sergio Zaniboni, mentre le chine di Franco Paludetti e Brenno Fiumali

Ecco la copertina della prima stampa

La trama in breve

In città c'è un trio di rapinatori che semina il panico tra una banca e l'altra. Diabolik ed Eva Kant stanno puntando alle ricchezze di un celebre attore del cinema. Le strade dei due gruppi di criminali un giorno si incrociano creando una ghiotta occasione che Ginko non può lasciarsi sfuggire.



Breve recensione

Si tratta sicuramente di una buona storia che negli anni '70 ci mostrava il lato buono soprattutto della bella Eva Kant, la quale svilupperà una forte simpatia nei confronti dei tre rapinatori: una famiglia che per sopravvivere in un mondo difficile è costretta a darsi alla macchia. Sono proprio tali situazioni che negli anni a venire ci mostreranno un Diabolik sempre più simile alla sua compagna, capace di imparare a porgere l'altra guancia, a capire le situazioni e ad aver pietà con chi la merita davvero. 


Per il resto è la solita trama alla Diabolik. I nostri protagonisti seguono gli immancabili schemi che le Giussani c'hanno abituato a vedere: un piano preciso, travestimenti e un collaudo che alla fine viene meno per via dell'intromissione dei rapinatori. Il re del terrore dovrà avviare una vera lotta contro il tempo per recuperare il bottino e salvare Eva catturata dai rapinatori per sfuggire alla polizia (leggendo l'albo si capirà perché). Una storia che presenta ancora una volta le chiare influenze del cinema criminale italiano degli anni '70, con inseguimenti e indagini mozzafiato da poter fruire in pagine stilisticamente pulite, ordinate e che vanno dritte al sodo. 

LEGGI ANCHE: 

sabato 27 marzo 2021

Sambuca 2021, ottavi di finale: "Roberto da Crema" contro "Elio e le storie tese"


Dopo il derby tutto napoletano tra Federico Salvatore ed Ernesto a Foria, stasera sfida tutta lombarda tra Roberto da Crema e gli Elio e le storie tese. Il primo si presenta a questi ottavi di finale di Sambuca 2021 con la hit "Vendo", mentre il gruppo con "Servi della gleba?". 

Gli Elii (cit) sono tra i candidati per la vittoria finale del Festival della Canzone Demenziale Italiana, quindi sono chiamati a rispettare i pronostici e le attese. Vi ricordo che questo post serve per votare solo su Blogger. In caso contrario si può votare una sola volta scegliendo tra Facebook e/o Instagram

Ecco le canzoni in gara: 

Roberto da Crema - Vendo


Elio e le storie tese - Servi della Gleba?


LEGGI ANCHE: 

Ottavi di Sambuca 2021: Federico Salvatore stende Ernesto a Foria e vola ai quarti di finale


Federico Salvatore si aggiudica il quarto ottavo di finale del Sambuca 2021 ottenendo una vittoria schiacciante ai danni di Ernesto a Foria. La sfida tra i due napoletani purtroppo non ha avuto storia: infatti l'autore di "Ninna Nanna 1" ha battuto il cantante de "E Fravole" 41 voti a 6, ottenendo il massimo risultato su tutti i canali di comunicazione.

Spider-Man Integrale di DeMatteis 3 - La Notte delle Scimmie: recensione


Un altro mese è finalmente passato e così possiamo mettere mano sul terzo volume dello Spider-Man Integrale di J.M. DeMatteis, intitolato "La Notte delle Scimmie" ma che ovviamente contiene altre tre storie (due delle quali collegate tra loro). Dopo aver ripercorso la saga de "L'Ultima Caccia di Kraven", Panini Comics ricomincia da capo e segue un perfetto ordine cronologico nel ristampare le storie più belle del noto fumettista americano.

venerdì 26 marzo 2021

Sambuca 2021, ottavi di finale: Ernesto a Foria contro Federico Salvatore


Il Festival di Sambuca si infiamma con il quarto match degli ottavi di finale, dove si scontreranno due colossi della musica napoletana: Ernesto a Foria e Federico Salvatore. Un derby tutto partenopeo che vedrà due geni fronteggiarsi con "E fravole" da un lato e "Ninna Nanna 1" dall'altro. Dopo i Black Ciabbath, Leone di Lernia e Pippo Franco, adesso toccherà a uno di questi due mostri sacri approdare ai quarti di finale: il vincitore beccherà uno tra Tony Tammaro e Gianni Drudi.

Ottavi di Sambuca 2021: Pippo Franco batte gli Oesais e passa ai quarti di finale


Il mitico Pippo Franco ha rispettato le aspettative e ha mantenuto fede ai pronostici: ha infatti battuto gli Oesais nel terzo match degli ottavi di finale validi per il Festival della Canzone Demenziale Italiana. Con il brano "Che Fico", il comico romano accede quindi ai quarti di finale e se la vedrà con il vincitore della sfida tra Diego Abatantuono e i Gem Boy

giovedì 25 marzo 2021

Sambuca 2021, ottavi di finale: nella terza sfida Pippo Franco contro Oesais


Al via al terzo match degli ottavi di finale del Sambuca 2021, il Festival della Musica Demenziale Italiana. Dopo la vittoria dei Black Ciabbath e di Leone di Lernia, stasera tocca a uno tra Pippo Franco e gli Oesais (Toti e Tata) accedere ai quarti di finale. Il comico romano si presenta con il cult "Che Fico" mentre il duo pugliese canterà "U' 127 Abarth", celebre cover dialettale di "Champagne Supernova" degli Oasis

Vi ricordo che questo post serve a coloro che decideranno di votare solo ed esclusivamente su Blogger. Per chi volesse votare su Instagram può farlo cercando il sondaggio tra le storie. Ricordo ai cultori di Facebook che invece bisogna andare sulla pagina de "La Puteca di Pakos" e scegliere una tra due emoticon al posto del "like" (non bisogna metterlo nei commenti". Ecco i link dove potrete ascoltare i brani:

PIPPO FRANCO  - CHE FICO



OESAIS - U' 127 ABARTH


LEGGI ANCHE:


Sambuca 2021: Leone di Lernia batte gli Skiantos e passa ai quarti di finale


È Leone di Lernia ad aggiudicarsi il secondo ottavo di finale del Festival di Sambuca 2021. Con una differenza di soli 10 voti, l'ex componente dello Zoo di 105 batte i mitici Skiantos e passa ai quarti di finale. Leone continuerà a concorrere al Festival della Musica Demenziale Italiana con la canzone "Ti si mangiate la banana". Stasera, alle ore 19, la Puglia continuerà a essere protagonista con gli Oesais (Toti e Tata) alle prese con il colossale Pippo Franco e la sua hit "Che Fico". Non mancate!

LEGGI ANCHE:


mercoledì 24 marzo 2021

Festival di Sambuca 2021, secondo ottavo di finale: Leone di Lernia vs Skiantos



I Black Ciabbath si sono aggiudicati il primo ottavo di finale contro Francesco Salvi, quindi accedono ai quarti. Stasera tocca a un altro big match che vede protagonisti il compianto Leone di Lernia e il leggendario gruppo musicale degli Skiantos. La leggenda pugliese concorre con il suo classico "Ti si mangiate la banana", mentre la band bolognese con il loro capolavoro "Mi piacciono le sbarbine".

Festival di Sambuca 2021: i Black Ciabbath battono Salvi e passano ai quarti di finale


I Black Ciabbath si aggiudicano il primo ottavo di finale del Festival di Sambuca 2021, battendo Francesco Salvi in gara con "C'è da spostare una macchina". La rock band napoletana, che partecipa con il brano "M'appiccio cu o spirito", passa il turno con 78 voti, a discapito dei 22 del comico lombardo. 

Cinque anni fa moriva Johan Cruijff: il 24 marzo si ricorda il "profeta" olandese

Sono passati esattamente cinque anni dalla morte di uno dei calciatori più forti e famosi di sempre: Johan Cruijff, deceduto nel 2016 a Barcellona a causa di un tumore ai polmoni. Cruijff è stato definito ed elogiato in tanti modi: "profeta del gol" e "Pelé bianco" ma la cosa certa è che è stato il creatore del calcio totale sia come calciatore sia soprattutto come allenatore.

martedì 23 marzo 2021

Festival di Sambuca 2021, la prima sfida: Francesco Salvi vs Black Ciabbath. VOTATE


Al via alla prima sfida di Sambuca 2021, il Festival della Canzone Demenziale Italiana. Gli Ottavi di finale si aprono con lo scontro tra Francesco Salvi e i Black Ciabbath. I concorrenti partecipano rispettivamente con i brani "C'è da spostare una macchina" e "M'appiccio su' o' spirito". 

Diabolik Anastatika 12 - La Casa del Delitto: recensione e una curiosità sul fascicolo


Nuovo appuntamento in edicola con Diabolik Anastatika, con la ristampa dello storico volume 12 intitolato "La Casa del Delitto". Si tratta del numero 12 della I Serie, Anno II, del 10 dicembre 1963. Il soggetto e la sceneggiatura sono di Angela Giussani, mentre i disegni portano ancora la firma di Enzo Facciolo

La prima ristampa risale all'inverno del 1965, invece la seconda tra il 1965 e il 1966. È del 1978 la ristampa della serie regolare con il numero 6 anni XVII del 13 marzo. La versione "R" invece vide la luce il 25 dicembre 1978, mentre la Swiisss il 27 maggio 1995. 

C'è una novità molto particolare nel fascicolo allegato che riporta un errore di stampa: è stata infatti inserita due volte la stessa pagina (la 4), particolare che è stato già segnalato dai curatori, i quali hanno annunciato che nel numero 15 sarà inserita anche la copia corretta. Per il resto troviamo la trama, la solita scheda sui personaggi, articoli di approfondimento, il mini poster della copertina e le differenze tra le varie versioni nei disegni, nei dialoghi e nelle copertine

lunedì 22 marzo 2021

Festival di Sambuca 2021: ecco come votare



Ormai mancano quasi 24 ore per la prima sfida che aprirà l'inedito Festival di Sambuca 2021, l'evento della musica demenziale italiana che si svilupperà tutta sui social e qui su blogger. Alle ore 19 ci sarà la prima sfida tra Francesco Salvi (con il brano "C'è sta spostare una macchina") e i Black Ciabbath (con "M'appiccio cu' o' spirito). Ovviamente in tanti mi state continuando a chiedere come si vota. Semplice! Adesso vi elenco tutte le possibilità ricordandovi che potrete farlo UNA SOLA VOLTA scegliendo un canale comunicativo tra Facebook, Instragram e Blogger.

Ho perso un pezzo di cuore...


Ho perso un pezzo di cuore e non so se mai lo ritroverò. Non so nemmeno se sia ancora laddove l'ho lasciato, in un passato fatto di speranze e promesse infrante. Non è nostalgia, non è rimorso, non c'è tempo per dare ancora amore al torto della ragione umana, alla demonizzazione degli esseri umani vestiti da angeli. Forse però non ho mai incontrato per davvero un angelo. Beh, un ateo come me non dovrebbe nemmeno sperarlo e quindi non dovrebbe nemmeno credere che il male abbia un volto spirituale ma con le corna lunghe quanto due torri.

Forse non ho mai avuto un cuore abituato a fare altro, oltre a battere per tenermi in vita. Eppure so di aver amato ma non so se amerò. Eh sì è facile parlare quando ti sei scottato e un'altra storia è finita male. Non so nemmeno se in realtà il mio pezzo di cuore è tornato al suo posto, forse si sarà incastrato nell'intestino (speriamo di no, altrimenti finisce tutto nel cesso).

Sto bene, sto molto bene, ma potrei stare, molto meglio. Non voglio una donna per forza ma se sarà non ne voglio una qualunque, non voglio una che viva sotto l'ombra del principe azzurro. Sarei ben lieto di trovarmi davanti una che mi afferri per la maglia e mi faccia sentire il suo alito di donna. Non mi spiacerebbe nemmeno scansare qualche pantofola volante e qualche urlo di recriminazione: insomma, la donna accondiscendente piace ma quella che ti prende di petto ti rende anche più uomo. Ma poi, nel momento della verità, eccola lì riemergere in tutto il sul splendore femminino. 

Femminino? Beh, una femmina è una cosa, una donna ne è un'altra. Ma forse, sono io a non essere l'uomo giusto per una donna giusta, magari non sono manco buono a tenermi stretto le cose. Boh. Nel frattempo, mi stappo un'altra birra. Ah, il tabacco sta finendo, domani devo comprarlo, sperando che Diabolik Anastatika esca in anticipo.

domenica 21 marzo 2021

La top 10 della settimana: i dieci articoli più letti dal 15 al 21 marzo



Nuovo esclusivo appuntamento con la top 10 settimanale de "La Puteca di Pakos". Andiamo a vedere quali sono stati gli articoli più letti degli ultimi sette giorni a partire dal 15 fino al 21 marzo. Qualche new entry e diverse conferme, ma la domanda che ci poniamo è un'altra: riuscirà Chuck Norris a mantenere la vetta della classifica? Andiamo a vedere!

Diabolik "R" 717 - Contratto di Morte: la recensione "sfregiata" con Franco Battaglia


Nuovo appuntamento con Diabolik "R", la speciale ristampa di Astorina che ci ripropone il numero 717: Contratto di Morte. Si tratta del numero 11 legato alla serie XLV e pubblicato per la prima volta l'1 novembre 2006. Il soggetto appartiene a Tito Faraci e Paolo Telloli, mentre la sceneggiatura porta la firma di Roberto Recchioni. Le matite e le chine sono state realizzate da Angelo Maria RicciTullio Brunone, mentre la copertina è opera di Enzo Facciolo e Paolo Tani.

sabato 20 marzo 2021

Dc Best Seller - Superman di John Byrne volume 3: è difficile essere l'uomo d'acciaio. Recensione


Ecco il terzo volume, fresco d'uscita, di Superman di John Byrne legato alla linea "Dc Best Seller" edito da Panici Comics. Andiamo a vedere insieme le nuove quattro storie proposte dalla casa editrice italiana di questo rifacimento delle avventure dell'uomo d'acciaio, risalenti alla seconda metà degli anni '80. I capitoli in questione sono. "Il Segreto Rivelato" (The Secret Revealed!, da Superman n.2 del febbraio 1987); "In Guerra" (Man o'war, da The Adventures of Superman, n.424 del gennaio 1987); "Guanto di Sfida" (Going the Gauntlet, da The Adventures of Superman, n. 425 del febbraio 1987); infine "E le tombe restituiranno i loro morti..." (And the Graves Up their Dead, da Action Comics, n. 585 del febbraio 1987). 

venerdì 19 marzo 2021

Arriva Matana... Preparati a Morire: lo speciale di Rat-Man ambientato nel west. Recensione


Leo Ortolani e il suo Rat-Man tornano in edicola e in fumetteria con una nuova storia tutta speciale: Matana, edito ovviamente da Panini. Si tratta di un'avventura ambientata nel vecchio west e che l'autore ha diviso in sei volumi bimestrali di una trentina di pagine ciascuno. Andiamo a vedere insieme le tavole del primo albo intitolato "Arriva Matana... preparati a morire" che apre così questa nuova saga. 

giovedì 18 marzo 2021

[PlayStation] Kula World: quando una palla da spiaggia divenne un gioco di culto


Per diventare dei personaggi di culto del mondo dei videogiochi non basta essere un idraulico e salvare una principessa contro un esercito di funghi, non è necessario essere un riccio antropomorfo che correre alla velocità della luce, nemmeno essere un bandicoot umano creato in laboratorio può risultare sufficiente. A volte si può essere anche una comune palla da spiaggia di nome Kula per tenere incollati allo schermo milioni di videogiocatori. Stiamo parlando infatti di Kula World, uno dei giochi più famosi realizzati alla fine degli anni '90 per Sony PlayStation

mercoledì 17 marzo 2021

Sambuca 2021: ecco gli esiti del sorteggio, si parte il 23 marzo dagli ottavi di finali


Ieri sera, in diretta su Instagram, a partire dalle ore 21 ho sorteggiato le sfide del tabellone per il Sambuca 2021, la prima edizione del Festival della Canzone Demenziale Italiana. Un evento tutto social che passa anche per la blogosfera. Tanti sono stati i partecipanti che mi hanno aiutato e tenuto compagnia durante l'estrazione di ogni singolo nome. 

Buon compleanno a Kurt Russell: l'attore americano compie 70 anni


A volte è difficile credere che alcuni miti del cinema stiano invecchiando. Anche Kurt Russell compie gli anni nel giorno di un compleanno molto speciale: spegne infatti 70 candeline. Era il 17 marzo 1951 quando Russell nacque a Springfield e da lì avviò un percorso importante che lo avrebbe portato a diventare un divo di Hollywood

martedì 16 marzo 2021

Diabolik Anastatika 11 - Trappola Infernale: la recensione e tutte le curiosità sull'albo


Sapete che giorno è oggi? È il giorno di Diabolik Anastatika. È infatti in tutte le edicole l'albo numero 11 intitolato "Trappola Infernale". Si tratta di una storia legata editorialmente alla I Serie, Anno II, 10 novembre 1963. Con il soggetto e la sceneggiatura delle sorelle Giussani e i disegni di Enzo Facciolo, ci ritroviamo tra le mani una delle migliori storie in assoluto del primo Diabolik, con una narrazione schietta e ricca di colpi di scena che invogliano il lettore a leggere il fumetto tutto d'un fiato.

Anche questa volta non mancherò di analizzare il prezioso fascicolo a cura di Andrea Agati e Mario Gomboli, le cui informazioni sono fonti preziosissime per ricostruire la genesi di questo capitolo del re del terrore. All'interno del quadernino troviamo infatti la scheda dei personaggi, il mini poster della copertina, alcuni articoli di approfondimento e le immancabili differenze tra le varie stampe e ristampe.

lunedì 15 marzo 2021

Il Padrino: 49 anni fa usciva il film che cambiò la storia dei gangster movie

Oggi è un giorno importante perché compie gli anni il film "Il Padrino", il massimo capolavoro cinematografico di Francis Ford Coppola che nel 1972 riscrisse le regole sui lungometraggi di mafia (o gangster movie per i cultori del genere). 

"The Godfther" fu scritto e diretto dallo stesso Coppola. Alla sceneggiatura prese parte anche l'immancabile Mario Puzo, autore dell'omonimo romanzo a cui il film è liberamente ispirato. Nel cast fecero parte Marlo Brando, Al PacinoJames Caan, Robert Duvall, John Cazale, Richard S. Castellano, Gianni Russo, Talia Shire e Diane Keaton. Le interpretazioni furono tutte di altissimo livello, in particolare quella di Brando nella parte del capofamiglia Vito Corleone: tale performance non solo l'ha trasformato in una vera e propria icona ma gli valse anche il premio Oscar come migliore attore nel 1973 (che non ritirò come forma di protesta per le ingiustizie verso le minoranze etniche).

Il successo di critica e pubblico convinse la produzione a realizzare il secondo capitolo qualche anno dopo, per poi concludere la trama con "Il Padrino" parte III e regalare agli amanti dei film di mafia una delle più grandi trilogie della settima arte. 

domenica 14 marzo 2021

La top 10 della settimana: i dieci articoli più letti dall'8 al 14 marzo


Un'altra settimana è passato ed eccoci qui a fare di nuovo il punto della situazione con la top 10 degli articoli più su "La Puteca di Pakos". Vi starete chiedendo perché ho messo come immagine di copertina degli strumenti musicali? Ebbene, la risposta sta nel fatto che questa settimana è stata senza dubbio all'insegna della quarta arte per via anche di alcune sorprese e novità. 

La settimana scorsa "Vaffanculo" di Marco Masini ha conquistato il podio a discapito di altre pezzi. Riuscirà a riconfermarsi? Vediamolo insieme.

Festival della musica demenziale "Sambuca" 2021: ecco la data dei sorteggi


Annunciamo la data dei sorteggi per la prima edizione del Festival demenziale della musica italiana, Sanremo 2021: martedì 16 marzo, tra le ore 21 e le ore 22 (salvo imprevisti) stileremo quindi il tabellone degli ottavi di finale composto da 16 concorrenti agguerriti e intenzionati a portare l'ambito trofeo a casa (quale non si sa XD).

sabato 13 marzo 2021

Dylan Dog edizione storica a colori 2: Il Fantasma di Anna Never, Gli Uccisori, La Bellezza del Demonio


Ecco un nuovo appuntamento con la collezione storica a colori di Dylan Dog, cioè una speciale raccolta delle migliori storie dell'investigatore dell'incubo (le prime 150 circa) pubblicate a partire dal 2013 e vendute in edicola con il quotidiano "Repubblica" o la rivista "L'Espresso". Come abbiamo già visto nella recensione del primo volume, ogni libro contiene tre storie e in questo caso troviamo "Il Fantasma di Anna Never" (gennaio 1987), "Gli Uccisori" (febbraio 1987) e "La Bellezza del Demonio" (marzo 1987). 

giovedì 11 marzo 2021

Festival della musica demenziale "Sambuca 2021": ecco i nomi dei partecipanti e le canzoni



Ci siamo, ecco la lista dei 16 partecipanti della prima edizione di Sambuca 2021, il Festival della musica demenziale italiana. Oltre ai nomi dei concorrenti sono stati inseriti anche i titoli delle canzoni messe in campo per una serie di sfide epiche e senza precedenti. L'evento si svolgerà ovviamente su questo blog e tramite la pagine social de "La Puteca di Pakos". 

mercoledì 10 marzo 2021

Sambuca 2021 - Il Festival della canzone demenziale italiana: work in progress


Dovevo farlo e alla fine lo farò, anzi lo faremo. Dalla mia mente afflitta da seri e contini disturbi mentali, in collaborazione con Riky Giannini, Luciano Pentangelo e Frank Depp, nasce "Il Festival di Sambuca" che vedrà 16 artisti della musica demenziale italiana duellare tra loro per vincere quello che sarà il premio più ambito nel mondo della blogosfera

Chuck Norris compie 81 anni: buon compleanno a uno dei duri di Hollywood


Il suo nome è leggenda, la sua carriera un mito. Oggi, 10 marzo 2021, è il compleanno di uno dei divi più "duri" di Hollywood: stiamo parlando del grande Chuck Norris che compie 81 anni. Appare davvero difficile che uno dei più grandi attori del cinema di arti marziali sia così giunto a una veneranda età, specie dopo averlo visto per anni mollare calci e pugni oppure dopo averlo ammirato in numerosi meme come protagonista di storie inventate e fuori dal comune (usate per esaltare le sue capacità).

martedì 9 marzo 2021

The Joshua Tree: 34 anni fa gli U2 pubblicavano il loro più grande capolavoro in musica


Era il 9 marzo 1987 quando il gruppo irlandese degli U2, capitanati da Bono Vox ed Edge, pubblicarono quello che ancora oggi è considerato il loro maggior capolavoro in musica: The Joshua Tree. Lo so, in questo momento state già sentendo nell'aria quel profumo nostalgico degli anni '80, tra l'altro prossimi alla loro fine per dare spazio agli anni '90. 

Gli U2 però erano un concentrato puro di anni '80 e questo lo si avvertiva dalle loro canzoni e dalle sensazioni che suscitavano nei loro ascoltatori (fan e non). The Joshua Tree è uno degli album più venduti di sempre nel panorama pop e rock mondiale. Il progetto fu tra i più ambiziosi da parte del quartetto di Dublino e per loro fortuna trovarono un valido sostegno nella produzione grazie al genio di Brian Leno e Daniel Lanois. L'etichetta del disco fu quindi stampata da Island Records. 

I risultati non si fecero attendere a lungo, infatti, gli U2 trionfarono ai Grammy Award come album dell'anno nel 1988 e secondo la prestigiosa rivista "Rolling Stone" The Joshua Tree è il 26esimo lavoro discografico migliore di sempre secondo una speciale classifica che conta ben 500 preferenze con altri artisti del XX e del XXI secolo. 

lunedì 8 marzo 2021

Diabolik Anastatika 10 - L'Impiccato: recensione e curiosità su una storia mozzafiato


Nuovo avvincente appuntamento con Diabolik Anastatika, con l'uscita dell'albo numero 10 intitolato "L'Impiccato". Si tratta di una delle storie più avvincenti della serie, una di quelle in cui Diabolik lo vediamo comparire solo attraverso i suoi travestimenti ma mai in prima persona (tra l'altro Eva Kant è totalmente assente).

Questo volume è una ristampa fedele della prima edizione della I Serie, Anno II, 10 ottobre 1963. La prima ristampa invece è dell'autunno 1964, seguita poi da quella del 1965. Nel 1977 vediamo a ristampa nella versione regolare datata 14 marzo 1977. Successivamente ecco l'edizione R del 27 novembre 1978. La Swiisss invece fece la sua comparsa prima nel 1995 poi nel 2017 e nel 2019 (ma in prima e seconda ristampa digitale al servizio arretrati). 

Il fascicolo in allegato ha sempre la solita struttura: trama, personaggi, articoli di approfondimento, il poster della 10 volume di Diabolik e le differenze tra la varie versioni delle tavole, copertina e retrocopertina

Ottantasei anni fa l’addio ad Hachiko, il cane più fedele della storia


Tante volte mi è capitato di parlare di persone, storie, fatti e anche videogiochi ma mai ho avuto modo di parlare di un animale, di un cane per la precisione. Questo mio limite è dipeso certamente dal fatto che non ne ho mai avuto uno in casa mia (tranne quando ero piccolissimo) e quando ho avuto modo di accudire un quadrupede, purtroppo, non ero nella mia abitazione. 

Fin da piccolo ho sempre desiderato avere un cane e ricordo di essere sempre stato appassionato di film e racconti in cui i nostri amici a quattro zampe erano i protagonisti indiscussi. Una storia che su tutte mi ha particolarmente commosso è stata sempre quella del fedelissimo Hachiko, il cane di razza akita diventato famoso in tutto il mondo per aver passato gli ultimi anni della sua esistenza ad aspettare un padrone che mai sarebbe tornato da lui. Oggi, lunedì 8 marzo, proprio nel giorno in cui ricade la festa della donne, sono passati esattamente 86 anni dalla scomparsa di questo eroe del mondo animale.

domenica 7 marzo 2021

La top 10 della settimana: i dieci articoli più letti su "La Puteca di Pakos"


Eccoci con una nuova rubrica de "La Puteca di Pakos", dove vi proporrò un piccolo riassunto della situazione sviluppatasi negli ultimi sette giorni sul mio blog. Si tratta di una top 10 con gli articoli più letti della settimana. Molti post hanno rispettato le mie e forse anche le vostre aspettative ma alcuni sono stati una rivelazione assurda. Vediamoli insieme e dite come sempre la vostra (se volete). 

[Devilman] Il personaggio di Akira Fudo: il sacrificio della lotta tra bene e male


Akira Fudo di Devilman, manga scritto e disegnato da Go Nagai, è sicuramente uno dei personaggi più famosi della storia del fumetto mondiale. La sua storia ha commosso e fatto riflettere milioni di appassionati, aprendo molte questioni sul concetto del bene e del male, argomento a cui l'autore è molto legato.

Devilman infatti non è soltanto una raccolta di volumi da collezionare e tenere in bella mostra nella propria biblioteca (ah ma li i personaggi si squartano, no!) ma è un'opera che insegna molte cose importanti, a partire dal profilo dell'essere umano descritto come la peggiore delle bestie qualora obbligato a una condizione di perdizione e allontanamento dalla strada del raziocinio. Raziocinio che solo Akira e i suoi devilmen sono riusciti a mantenere fino all'ultimo momento per poi essere inesorabilmente risucchiati nella cattiveria dei demoni, dall'odio e dalla vendetta.

sabato 6 marzo 2021

Buon compleanno a David Gilmour: l'ex chitarrista dei Pink Floyd compie 75 anni

Oggi, 6 marzo 2021, una grandissima leggenda della musica mondiale compie gli anni: spegne 75 candeline l'ex chitarrista e voce dei Pink Floyd, David Gilmour. La sua è stata una carriera straordinaria e ricca di successi sia come membro della band britannica sia come solista.