giovedì 11 marzo 2021

Festival della musica demenziale "Sambuca 2021": ecco i nomi dei partecipanti e le canzoni



Ci siamo, ecco la lista dei 16 partecipanti della prima edizione di Sambuca 2021, il Festival della musica demenziale italiana. Oltre ai nomi dei concorrenti sono stati inseriti anche i titoli delle canzoni messe in campo per una serie di sfide epiche e senza precedenti. L'evento si svolgerà ovviamente su questo blog e tramite la pagine social de "La Puteca di Pakos". 

  1. Tony Tammaro - O' trerrote
  2. Federico Salvatore - Ninna Nanna 1
  3. Squallor - O' tiempo se ne va
  4. Black Ciabbath - M' appiccio cu 'o spirito 
  5. Gemboy - Orgia Cartoon
  6. Pippo Franco - Che fico
  7. Oesais - 127 Abarth
  8. Roberto Baffo - Vendo
  9. Diego Abatantuono - Eccezzziunale veramente
  10. Ernesto a Foria - E fravole
  11. Leone di Lernia - Ti si mangiate la banana
  12. Skiantos -  Mi Piaccion le Sbarbine
  13. Magic Voice - Ciao lulù
  14. Gianni Drudi - Fiky Fiky
  15. Francesco Salvi - C'è da spostare una macchina 
  16. Elio e le storie tese - Servi della gleba?
Come già anticipato nell'articolo introduttivo, la competizione canora avrà inizio a partire dal 23 marzo, partendo dagli ottavi di finale che saranno sanciti da un sorteggio. Chi possiede un profilo blogger potrà esprimere la propria preferenza sul mio blog, altrimenti potete far riferimento alle pagine de "La Puteca di Pakos" per poter votare. 

22 commenti:

  1. Io da buon campano probabilmente ho già scelto il mio vincitore. Anche perché penso anch'io che le persone, alla fine, fanno tanto i signori... e poi si rubano i meloni ;)

    RispondiElimina
  2. Bella iniziativa! Che vinca il "peggiore" hihihi \m/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grande Frank!!! Non avevo visto che avevi lasciato anche un commento qui. Aggiungo subito il tuo blog tra i preferiti!!!

      Elimina
  3. Molte canzoni o artisti non li conosco. Ma esistono veramente i Black Ciabbath ?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Esistono e sono fortissimi. È una rock band napoletana che ha le parodie dei grandi classici del rock. Cantano soprattutto in dialetto ma sono uno spasso unico

      Elimina
  4. Alcune non le conosco.
    Avresti dovuto pubblicare i link ai video.
    Adesso mi tocca andarmeli a cercare.
    Comunque, a prescindere dai brani a me sconosciuti, so già per chi votare...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. I link dei video si pubblicano nel giorno delle sfide, altrimenti che festival è?

      Elimina
  5. Diamine, tanti miei pupilli in gara :D

    RispondiElimina
  6. Tanti nomi (s)conosciuti, devo riascoltare alcuni, comunque quella di Abatantuono io la salverei ;)

    RispondiElimina
  7. Ma che sorpresa ....molti sconosciuti o conosciuti che evito come la peste🤗.
    Ma Fiki Fiki non era di De Andre’?
    Comunque i plagi non dovrebbero starci anche se i Black Ciabbat li farei vincere subito quasi meglio degli originali.
    Le ho ascoltate tutte la peggio se la giocano tran gli emuli degli Oasis e il tammaro.
    Comunque a me il trash piace ...ma questo è troppo pure per me🤣😂👍

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cover non plagi. Black Ciabbath sono degli idoli assoluti, così come anche gli Oesais. Tony Tammaro è il maestro di tutti i maestri. E tu, caro Max, voterai, ohhhh se voterai.

      Elimina
  8. Chiamarle Cover mi pareva troppo...ahahaa!!!
    Sì voterò...a presto.
    Ps secondo me te esageri troppo con la parola maestro 😂
    Ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. non puoi capire cosa unisce gente come me al maestro! è una cosa viscerale XD

      Elimina
  9. Mi piace un sacco e ho già un paio di preferiti. Alcuni dei protagonisti sono davvero personaggi mitici😉

    RispondiElimina
  10. Sicuramente i Black Ciabbath.

    RispondiElimina
  11. Mancano gli Ufo Piemontesi..capito che sei gggiovane ma valli a recuperare..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Nono lo ammetto. Purtroppo gli Ufo Piemontesi non li conosco. Sai che facciamo? Li inseriamo come ospiti durante le serata di Sambuca!

      Elimina